il primo appuntamento. Parte 2

Voglio proprio sentire come andrà !!! Raggiungo il mio ragazzo, più felice che mai e lui si compra una camicia orrenda i chiede n hai trovato le scarpe?
aveva niente di carino erò in settimana torno perchè le arriva altra roba!!
Usciamo dal negozio di vestiti e prima di andare volevo comprare qualcosa per
Jessica, con la scusa che fosse per me così entriamo in un negozio di
braccialetti, collane e orecchini e le prendo un bel braccialetto in argento anto
avevo fatto buoni guadagni la sera prima scendo dal negozio il mio ragazzo mi
dice va se ci sediamo al bar a bere qualcosa?
troietta mostrando la fighetta dico rto ma facciamo veloci che poi devo tornare
a casa a prepararmi € così ci sediamo al bar…io mi giro verso l’interno del
bar e cerco la mia preda l mio ragazzo naturalmente pirla com’è neanche ha
capito che sono senza mutandine e che sto facendo di tutto alle sue spalle nche
se la storia di Jessica non credo sia per ripicca verso di lui naturale…arriva il
cameriere e io vedo un tavolino con 3 ragazzi seduti che parlano o decisoâ
€¦mentre ordino al cameriere un aperitivo scavallo le gambe e le tengo larghe un
poâ
€™ l ragazzo che era di fronte a me, che mi stava già  guardando, punta gli occhi
sotto la mia mini e a momenti si soffoca con la birra o faccio finta di niente, ma
vedo che parla con i suoi amici l mio ragazzo intanto mi parla delle sue solite cose
inutili ed io rispondo in maniera automatica 3 ragazzi si girano tutti a guardarmi ed
io scavallo di nuovo le gambe e stavolta le tengo larghe i chino per prendere la
borsa e le tengo aperte erco qualcosa in borsa e poi la rimetto giù…arriva il
cameriere e da come mi guarda capisco che anche lui si è accorto che sono
praticamente nuda o pago e lo ringrazio…lui arrosisce e torna a lavorare 3
ragazzi si stavano per fare una sega sul posto, ma io non volevo fare niente di
piùâ
€¦ero già  abbastanza eccitata e per loro era già  abbastanza inisco di bere lâ
€™aperitivo sempre tra scavallementi e accavallamenti vari e usciamo dal centro
commerciale i riporta a casa e riparte subito…ho tutto il tempo per prepararmi per
la serata!!! E voglio proprio fare qualcosa di speciale con lei!!! Decido innanzitutto
di
farmi un bel bagno rilasante iempio la vasca e mi immergo…cellulare vicino e
dopo un po’ infatti mi chiama Jessica ao cara! Allora, dove andiamo stasera?
Come mi vesto?
€œper me va benissimo! Adoro il sushi! ed io comunque un posto piuttosto in,
quindi io pensavo ad un vestitino elefantino, ma provocante, se non ti dispiace €
e lei ridendo certo!!!! Allora mi adeguo!! Spero di essere alla tua altezza €
ed io sarai di sicuro!!! Sei già  bellissima di tuo!!! e lei sei bellissima!!!
Non io!!! Ma a che ora e dove ci troviamo?
sulle 8 e mezza € e lei rfetto!! e io preciso cordati che le tue
mutandine le ho io tesoro!!! e lei ridendo n preoccuparti cara, non contavo di
metterle!!! concludiamo la telefonata, mi spiega dove abita ed io torno alla cura di
me stessa esco dalla vasca, mi asciugo… il vestitino che avevo scelto era rosso,
aderente e corto a schiena era nuda e davanti aveva una scollatura che arrivava
quasi all’ombelico uindi niente reggiseno e niente mutandine!!! Mi trucco, metto
un paio di sandali tacco 12 neri e prendo una borsa nera nella quale metto le
mutandine di Jessica alle 8 e 15 salgo nella mia smart e vado a prenderla, abita
vicino a casa mia alle 8 e mezza sono da lei, le faccio uno squillo al cellulare per
avvertirla che ero arrivata opo un paio di minuti apre il portone ed esce…era
fantastica!!! Non l’avevo mai vista truccata ra una figa da paura!!! Aveva un
vestitino blu, corto e aderente, un po’ più lungo del mio e leggermente più largo
sulle coscie sale in macchina e le dico sei stupenda!!!! e lei mi coglie di
sorpresa, mi stampa un bacio sulla bocca e mi infila la lingua o naturalmente non
mi tiro indietro!!! E poi mi dice che tu sei bellissima!!! Non vedevo l’ora di
vederti!!! riparto con la macchina e mi dice hai un vestitino niente male
eh!!!! E sei pure senza reggiseno maialina!!! Mi fai sentire vecchia o tolgo anchiâ
€™io allora!!! e infatti in pochi secondi lo toglie e lo lascia in macchina…la borsetta
che aveva era troppo piccola per tenerlo lì o ero persa in una sensazione mai
provata prima!!! Sapevo che era senza mutandine e avevo una forza dentro così
potente da voler fermare la macchina per scoparmela subito!!!! Avevo lo stomaco
con le farfalle, ero al settimo cielo!!! E mi chiedo on sarò mica innamorata?
Scaccio il pensiero e arriviamo al ristorante scendiamo, ci sistemiamo i vestiti, il
mio
era così corto che scendendo è salito vergognosamente sopra la linea del culo,
scoprendomi tutto er fortuna non c’era nessuno nel parcheggio se non Jessica
che entrando in ristorante mi prende il braccio e mi sussurra all’orecchio azie
per lo spettacolo!!! ed io sorrido… il cameriere ci porta al nostro tavoloâ
€¦dovevamo sederci per terra!!! Jessica mi guarda con aria interrogativa ed io â
€œbeh o pensato che sarebbe stato eccitante… e lei ride ancora…facendo
mille peripezie siamo riuscite a sederci per terra senza mostrare le nostre grazie a
tutto
il ristorante na volte sedute togliamo i sandali, così stiamo meglio… ordiniamo e
mangiamo el corso della cena, ovviamente ci cambiamo posizione e devo dirvi la
verità  che lei era più porca di me!!! Ogni volta che poteva apriva le gambe e mi
faceva vedere la fighetta depilata e umida!!! Era stupenda!!! Volevo lasciar
perdere il
sushi e leccarle la figa lì al ristorante!!! Ad un certo punto credo che il cameriere si
sia accorto che eravamo entrambe senza mutandine e infatti passava sempre più
spesso!!! Durante la cena, forse anche aiutate dal vino bianco, tocchiamo gli
argomenti più caldi o infatti le chiedo tu sei lesbica o bisex?
spiega lesbica in tutto e per tutto o avuto brutte esperienze con gli uomini e
dopo aver provato con una donna per gioco mi sono innamorata del sesso
femminile a non per questo rinnego la mia femminilità …mi piace essere donna e
mi piace farmi vedere come donna, ma mi piacciono le donne!! Che devo dire?
ridiamo lei poi mi chiede invece?
€¦a dirti la verità  fino a prima di incontrare te ero etero iciamo che mi stai
mettendo qualche dubbio a scusa a te non manca il cazzo?
tanto si a ti assicuro che quando ti entra una mano intera nella fighetta non câ
€™è cazzo che abbia paragone e poi la donna con cui sei ti piace molto, lâ
€™orgasmo è più forte di quanto si possa immaginare erchè, hai paura di
diventare lesbica per la mancanza di cazzi?
diventare completamente lesbica iciamo anzi che tu sei l’unica donna con cui
sono stata e di cazzi invece ne ho avuti e ne ho tanti nzi…forse dovrei dirti una
cosa € io non sapevo se spiegarle tutto o meno…ma lei mi si è messa di fianco,
mi da un bacio e mi dice all’orecchio paura che sia una confessione immi
tutto!!! e io mi sono fatta coraggio h vedi…ti ho detto che faccio la
commerciale per un’azienda, ma da qualche tempo a questa parte faccio anche
la
prostituta € e qui avevo una paura matta della sua reazione e invece lei mi dice â
€œe credi che io mi spaventi?
tu non lo faccia solo per i soldi poi, beata te…chissà  quanto ti diverti!!! ed io
h a dirti la verità  non è che ci si diverta sempre vevo iniziato un po’ per
ripicca contro il mio ragazzo a prima volta forse ero anche un po’ brilla…poi mi
è piaciuto on avevo mai scopato così tanto in una sera…e visti i guadagni ho
deciso di continuare i prego non pensare male…io mi diverto e basta € e lei
mi accarezza la guancia e mi dice soro non ti giudico io di certo non per
queste cose e devo dirtela tutta avevo provato anch’io qualche anno faâ
€¦avevo messo degli annunci su internet erò di lesbiche ce ne sono poche in
giro i chiamavano solo coppie e io dovevo sia fare la lesbica che la troia per il lâ
€™uomo siccome non mi andava non ho mai accettato…se a te piace così
tanto meglio per te!!! Anzi, magari potessi farlo io!!! mi sentivo molto più sollevata
e infatti ho avuto l’istinto di baciarla!!! Non m mportava più niente se eravamo
in un luogo pubblico olevo baciarla e l’ho baciata con un lungo bacio
appassionato con 1 metro di lingua!!! La gente in ristorante iniziava a guardarci
male,
ma a noi non interessava essica poi mi chiede scusa…come fai con il tuo
ragazzo oglio dire…come fai a prostituirti e continuare la storia?
€œbeh fino ad adesso ho inventato delle scuse ipo uscite con le amiche o cose le
genere a era solo per il piacere di mettergli più corna possibili…ma adesso
sinceramente non me ne frega più niente di lui erò non voglio lasciarlo io e
passare da puttana oglio sia lui a lasciare me… e lei mi dice ridendo h
ricordati che puttana lo sei!!! Per farsi lasciare tesoro i metodi sono tanti!!!.
interrompo e aggiungo ¦e poi
che questa non sia un’uscita così per fare o jessica ti ho chiesto di uscire
perchè penso di provare qualcosa on so come dirtelo…è la prima volta che mi
trovo in una situazione del genere ono imbarazzatissima… e jessica mi guarda
con gli occhi lucidi e mi dice soro questa non è un’uscita tanto per fare e
sono qui è perchè anch’io ho un motivo on so dirti se durerà  una settimana
o una vita a di certo adesso siamo qui e ci godiamo il momento…e io di solito
non sono una che molla tanto facilmente € ed io sempre più leggera nello
stomaco le dico ssica io
me, incrocia le gambe, praticamente spalanca la patatina e mi abbraccia, così si
nasconde anche i bacia di nuovo e mi dice ulia anch’io sono innamorata
di te!! e ci siamo baciate di nuovo…per rompere la situazione poi le sussurro allâ
€™orecchio qualcosa di tuo in borsa € e lei sorridendo mi dice n mi
servono er il momento tienile tu…me le darai dopo € finiamo la cena e per la
felicità  degli altri clienti del ristorante paghiamo e usciamo ed eccoci fuori, al
caldo
dell’estate, due giovani donne innamorate, eccitate e per di più praticamente
nude decidiamo di fare 4 passi e finiamo per entrare in un piccolo parco che di

————FINE PARTE 2 continua

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.